Home / Ultimissime / il Napoli abbatte la dea e mantiene il primato

il Napoli abbatte la dea e mantiene il primato

Era una sfida difficilissima a Bergamo. L’Atalanta guidata da Gasperini si è mostrata sempre un avversario ostico, ma il Napoli, dopo aver sofferto nel primo tempo, è rientrato in partita e l’ha fatta sua.

Non era iniziata benissimo l’avventura bergamansca. Un Napoli un po’ fermo sulle gambe era stato imbrigliato dall’Atalanta che ha mostrato maggiore intensità e forza, ma nessun tiro nello specchio della porta è stato effettuato dalle due squadre nella prima frazione di gioco.

Nel secondo tempo gli azzurri sono usciti alla grande. Un passaggio in profondità perfetto per Mertens gli consegna un goal importantissimo. Il Napoli arriva anche al raddoppio con un goal di Hamsik, subentrato ad Insigne, ingiustamente annullato per un fuorigioco inesistente e stranamente tenuto fuori dalla valutazione VAR.

Il Napoli ha ottenuto comunque una vittoria importantissima, conquistata con grande caparbietà e maturità. Mantiene il vertice della classifica ed il morale inizia a salire alle stelle. Ora però occorre non perdere la testa. La strada è ancora lunga.

Le Pagelle

Reina 6,5. Una sola parata importantissima. C’è, ed è sempre attento.

Hysaj 6. Non è stata facile per lui, ma ha tenuto bene la fascia soprattutto in copertura.

Albiol 6,5. È all’apice della sua maturità calcistica. Un pilastro.

Koulibaly 7. È il padrone del cielo e della terra in area di rigore. Invalicabile.

Zielinski 6. Buon contributo ma non è molto in forma.

Jorginho 6,5. Partita ordinata ed ottima regia.

Allan 7. Polmoni d’acciaio, cuore, passione. Ed ora inizia a fare anche giocate di qualità. È la sorpresa di questa splendida cavalcata che sta facendo il Napoli, diventandone anche lui il simbolo.

Insigne 6. Un po’ nervoso è comunque il terrore della difesa avversaria.

Mertens 7. Torna al goal in un momento importantissimo. Il suo urlo sotto la curva dei tifosi azzurri è un urlo di battaglia.

Callejon 6,5. Torna ad essere una trottola.

Non giudicabili i subentrati. Menzione per Hamsik che segna un goal regolarissimo, strappato da una errata decisione dell’intera squadra arbitrale. Mistero. Oppure no?

Salvatore Annona

About Salvatore Annona

Check Also

Il Napoli batte la Fiorentina. Chi vince e chi perde

La partita contro la fiorentina arrivava al San Paolo nel peggiore dei modi. L’alta tensione …

Lascia un commento